I tratti delle persone empatiche, III parte

di Anna Fraddosio Commenta

Oggi terminiamo l’elenco dei tratti delle persone empatiche, quelle particolari persone dalla spiccata sensibilità che hanno appunto il dono di sentire e provare l’emozioni, o di captare i pensieri delle persone a cui si approccia. Questo dono può essere molto utile per comprendere meglio le persone nel profondo ma ha anche i suoi lati negativi, come assorbire qualunque cosa negativa, che sia un pensiero o emozione e non capire la differenza tra le emozioni che gli appartengono e quelle che invece non le appartengono.

17) Gli empatici sono sempre alla ricerca di risposte e di conoscenza del mondo e dell’universo. Le non risposte sono frustanti per questi oggetti che si batterà e si impegnerà per scoprirla e dare una spiegazione alle sue domande. Se hanno conoscenza di qualcosa cercheranno conferme. Questo potrà però portare a un sovraccarico di informazioni.

18) La persona empatica ama l’avventura, la libertà, il viaggio anche interiore. Essi sono spiriti liberi.
19) La persona empatica non ama il disordine.

20) La persona empatica ama fantasticare, potrebbe stare per ore a fissare il vuoto, in mondo tutto suo, beatamente felice di questo stato.

21) Le regole, la routine, il controllo fanno sentire le persone empatiche imprigionate. Tutto questo secondo loro toglie la loro libertà.

22) Le persone empatiche potranno prendere peso anche senza un eccesso di cibo, un riflesso della loro coscienza per proteggersi.

23) Le persone empatiche sono eccellenti ascoltatori. Egli tenderà ad ascoltare e a non voler parlare di se stesso, non almeno con persone di cui non si fida. Essi amano imparare e conoscere nel profondo gli altri.

24) Essi sono persone spesso gentili e abbastanza tolleranti, ma non ci vedrà più dalla rabbia se si presentano a lui persone egoiste, piene di se, che mettono loro sempre al primo posto e si rifiutano di prendere in considerazione i sentimenti e i punti di vista del prossimo, proprio perchè distanti dal loro essere.

25) Le persone empatiche sentiranno molto l’energia e l’atmosfera delle stagioni e dei giorni della settimana.

26) Le persone empatiche potranno sembrare lunatiche, timide, distaccate a momenti, e cordiali, disponibili, socievoli in altri. Questo perché gli empatici odiano fingere di essere felici o di mostrare un sentimento che in quel momento non provano. Come già detto nel punto 16 essi amano la verità e sono estremamente sinceri con loro stessi e tendono a dire la verità anche se nuda e cruda anche agli altri, anche se poi si pentono di aver ferito il prossimo di cui sentono tutto il rammarico che hanno provocato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>