Metodo semplice per ricordare le vite passate

di Anna Fraddosio Commenta

Abbiamo ormai appreso che siamo di più di un involucro di carne, che nasce, cresce e muore, siamo anime pensanti, anime fatte di energia, anime che hanno dei loro ricordi e dei loro passati. La mente dell’anima, i ricordi dell’anima sono molto più vasti di quello che noi possiamo immaginare. L’anima ha vissuto vite, incontrato persone, incontrato cose che la nostra mente umana non può ricordare, eppure noi non non siamo quell’involucro di carne , noi siamo quell’anima che vi è dentro, che ha vita propria, anche se inconsciamente non lo sappiamo.

L’anima può viaggiare e quando il corpo è addormentato lei può staccarsi da lui e spostarsi, può essere quella che è, senza le costrizioni del corpo e della sua mente. L’anima può ricordare tutto, tutta la sua vita, tutte le sue vite e questi ricordi sono essenziali per chi vuole conoscere se stesso a fondo, per chi vuole capire un problema, una fobia, una malattia, un dolore che ha in questa vita a cui probabilmente non si ha una spiegazione logica.

Esistono molti modi per venire a contatto con le nostre vite passate, esistono le trance, le meditazione guidate, esistono incantesimi, ed erbe che aiutano la parte conscia del nostro cervello a spegnersi momentaneamente. Sappiamo quindi che la mente può essere influenzata, specie se viene influenza prima di addormentarsi, ed oggi vederemo come fare indurre la mente a ricordare una delle nostre vite passate nel sonno.

Ciò che dovrete fare è semplice e non ha bisogno di molte cose. Vi basterà procurarvi dell’artemisia, potrete berla o metterne un po’ sotto il cuscino, andarvi a coricare, e quando sentirete che il sonno è ormai vicino e gli occhi si fanno via via più pesanti, basterà ripetere più e più volte fin quando non vi addormenterete queste parole o simili:

“Indietro nel tempo voglio tornare
la mia vita passata voglio vedere”

Le immagini della vostra vita passata si presenteranno in sogno, potrete essere coscienti di stare sognando o forse no, potrete non vedere nulla all’inizio o vedrete solo piccoli sprazzi. Non vi preoccupate. Le prime volte potrete non ricordare nulla del sogno ma non demordete e continuate ogni sera con l’esercizio. Avrete i risultati desiderati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>