La mente può guarire il corpo anche da malattie devastanti

di Marina 2

mente

Sembra proprio assurdo sostenere che ci si possa guarire da soli. Chiunque se sapesse di poterlo fare lo farebbe. Forse non è facile, forse ci sembra impossibile, invece potrebbe essere vero. Se si da ascolto ad alcuni specialisti, che ritengono il 70% delle malattie di origine psicosomatica, non sarebbe così assurdo pensare che “chi” la fa venire possa anche essere in grado di mandarla “via”.

Il problema è comprenderne la causa, dato che la malattia non può che essere effetto di qualcosa. Forse partendo da lì sarebbe tutto più facile. Abbiamo parlato di come Norman Cousins si sia curato grazie alla terapia della risata e di un atteggiamento mentale positivo.

Un altro episodio singolare è quello occorso ad un giovane ragazzo americano cui venne diagnosticato un tumore al cervello. I genitori, sconvolti dalla notizia, portarono in figlio in un’altra struttura, ma non ebbero un verdetto differente, solo un approccio diverso.

Un medico fece in modo che il ragazzo prendesse in considerazione l’idea che la sua mente potesse influenzare la malattia e gli disse di trovare un sistema per combatterlo. All’inizio il ragazzo era piuttosto scettico, ma poi, essendo dotato di gran fantasia, si figurò un’astronave lanciamissimi in un videogioco, che era la sua mente.

Il ragazzo si immaginava la massa tumorale “grigia, grossa e silenziosa” e la combatteva virtualmente. Passarono alcuni mesi e un bel giorno il ragazzino disse di sentirsi meglio e voler controllare il tumore dato che era convinto d’averlo sconfitto. Il suo medico pensò ad una sciocchezza e non gli fece fare nessun esame, dicendo che sarebbe stato solo uno spreco di denaro.

Poi erò il paziente inciampò e cadde. Allora pensarono che il tumore si fosse allargato e la situazione peggiorata, così lo sottoposero agli esami. La TAC rivelò che nel suo cervello non c’era più nessuna massa tumorale: il ragazzo era guarito. Questo è uno dei misteri della mente…

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>